linearsound.it Home
Benvenuto in
LinearSound
Prodotti
I nostri
prodotti
News
Tutte le
novità
Chi siamo
La nostra
storia
Contatti
Tutti
i recapiti
 
 
AB e Meyer Sound


Acclamazioni entusiaste, frasi quali “Andrea, ti amiamo!” e “viva l’Italia!”, hanno risuonato puntualmente, anche lo scorso 11 dicembre, lungo l’imponente e gremita superficie del “Barclays Center” di Brooklyn...


Acclamazioni entusiaste, frasi quali “Andrea, ti amiamo!” e “viva l’Italia!”, hanno risuonato puntualmente, anche lo scorso 11 dicembre, lungo l’imponente e gremita superficie del “Barclays  Center” di Brooklyn, quando molte migliaia di fan appassionati si sono riuniti per ascoltare il tenore Andrea Bocelli

I concerti del Maestro toscano – senz’altro, il tenore oggi più amato e conosciuto nel mondo – usualmente propongono una prima parte dedicata ai capolavori operistici dei più grandi compositori (da Giacomo Puccini a Giuseppe Verdi, da Charles Gounod a Pietro Mascagni), mentre la seconda
porzione del programma è destinata ad un repertorio più leggero: celebri romanze novecentesche, intramontabili successi del pop internazionale. Gli ascoltatori di Brooklyn, come del resto accade ad ogni latitudine, hanno parimenti apprezzato l’artista, nel repertorio classico come in quello
“popolare”, reinventato grazie alla sensibilità di una voce calda ed espressiva, dal timbro inconfondibile.

Il Maestro era accompagnato dall’orchestra del New York City Festival diretta da Eugene Kohn. Gli effetti visivi e l’illuminazione, particolarmente trascinanti, hanno coinvolto l’intera arena in una sorta di accattivante partitura parallela. Accanto a Bocelli, sul palcoscenico, anche le “Div4s”, avvenente quartetto vocale che ha affiancato il tenore in alcuni brani, impreziosendo la scaletta concertistica.
Anche nel corso di questo recente tour, il Maestro Bocelli ha letteralmente incantato il pubblico statunitense... Citiamo, tra i tanti momenti memorabili dell’esibizione presso il Barclays Center, il vibrante finale della canzone "When I Fall in Love", ma anche la profondità di brani tratti dal repertorio
sacro quali l’"Ave Maria" di Schubert o "Adeste Fideles" o pagine di brillante, vigorosa spensieratezza, quali la celeberrima melodia napoletana “Funiculì Funiculà".

La platea ha reagito con entusiasmo alla generosità dei fuori programma: bis quali "Love Me Tender", "Time to Say Goodbye" e un appassionato "Nessun Dorma" (dalla “Turandot” pucciniana). Tra gli ospiti, Heather Headley, che ha offerto una memorabile versione di "Over the Rainbow".
Anche in questo show, Andrea è stato messo a proprio agio grazie ai monitor UM-1P Meyer Sound, come mostra la documentazione fotografica relativa al concerto. I monitor Meyer Sound UM garantiscono una risposta in frequenza coerente dai 30Hz ai 18kHz con un Peak SPL di 132dB a 1
metro. UM-1P offre una copertura precisa, simmetrica, costante e stretta; ottimo controllo del feedback anche ad altissimo volume.

Questo tipo di prodotto Meyer Sound può essere utilizzato per tutti i generi musicali, dal pop-rock alla classica, sia per i medi sia per i grandi eventi.

Non a caso, il Maestro Bocelli si esibisce da molti anni con l’ausilio dei monitor UM-1P.

Linear Sound Srl



sabato 1 febbraio 2014






 
 
Powered By Linear Sound Division Eko Music Group Via O. Pigini, 8 Z.I. Aneto 62010 Montelupone (MC) - Italy P.I. 00992240432