linearsound.it Home
Benvenuto in
LinearSound
Prodotti
I nostri
prodotti
News
Tutte le
novità
Chi siamo
La nostra
storia
Contatti
Tutti
i recapiti
 
 
Il nuovo sistema Bluehorn Meyer Sound è uno strumento essenziale per il compositore John Powell


I diffusori con precisione di fase assoluta da 25Hz a 20kHz rivelano la realtà musicale con dettagli "realistici" senza precedenti


Meyer Sound ha annunciato la disponibilità del sistema Bluehorn, una tecnologia innovativa che per la prima volta permette di ottenere ampiezza e risposta di fase “flat” da 25Hz a 20kHz con un diffusore di grande formato. Bluehorn è il risultato di oltre 6 anni di ricerca intensiva, e applica algoritmi proprietari avanzati che annullano le non-linearità inerenti a tutti i trasduttori meccanici ed ai cabinet, con conseguente trasparenza e neutralità sonora incredibili.

 

Tra i primi professionisti del cinema a cui è stato consegnato un sistema Bluehorn c’è il noto compositore di colonne sonore John Powell, che annovera crediti in oltre 60 film classici tra cui anche i film di animazione per famiglia Chicken Run, Happy Feet, Rio e How to Train Your Dragon (ed i loro sequel) più tutti i film della serie Jason Bourne. Powell ha installato un Sistema Bluehorn LCR nella sua sala di registrazione e mixaggio privata (soprannominata "5 Cat Studio") a Pacific Palisades, in California.

 

"Inizialmente abbiamo portato i Bluehorn su una struttura temporanea per un progetto specifico, ma non volevamo che lasciassero l’edificio", dice Powell. "Con Bluehorn era molto chiaro se c’era qualcosa di sbagliato nel mix, e questa qualità è la più utile che posso immaginare in una serie di diffusori monitor".

 

Powell sottolinea l'importanza di lavorare con un monitoraggio che gestisca il segnale di ingresso con precisione scrupolosa, senza mascherare alcun dettaglio né introdurre alcuna colorazione che possa ingannare la qualità soggettiva della musica.

 

"Per il mio lavoro occorrono diffusori monitor che non enfatizzino la musica" afferma. "Ho bisogno di sentire esattamente cosa sta succedendo in modo imparziale. Non ho tempo quando lavoro per godere di quello che abbiamo fatto. Devo sentire quando le cose sono sbagliate per poterle sistemare, e con i Bluehorn posso sentire meglio questi problemi. Devo essere sicuro che tutto sia al posto giusto, perché allora la musica si traduce senza problemi mentre passiamo al mix finale".

 

I sistemi Bluehorn completi sono disponibili in configurazioni stereo ed LCR, con ciascun canale che comprende un diffusore a 2 vie mid-high, un elemento per le basse frequenze separato e l’elaborazione digitale dedicata.

 

Bluehorn è progettato per applicazioni di monitoraggio ad alta risoluzione in ambienti di media grandezza per la registrazione di musica, post-produzione cinematografica, mastering o altre applicazioni che richiedono la massima precisione nella riproduzione del suono. Esternamente Bluehorn ha lo stesso ingombro, dimensioni del driver e configurazione delle guide d'onda del diffusore Acheron Designer di Meyer Sound. All'interno tuttavia, Bluehorn impiega un driver HF aggiornato e nuovi amplificatori con rumore e distorsione estremamente bassi.

 

Assolutamente unico per Bluehorn è il processore dedicato posizionato davanti al diffusore mid-high e al cabinet a bassa frequenza. Gli algoritmi specifici di correzione del sistema presenti nel processore sono stati sviluppati analizzando minuziosamente tutte le non linearità fisiche ed elettriche del sistema, da 25Hz a 20kHz, per portare l'uscita acustica, a qualsiasi livello, in fase assoluta e con frequenza allineata con il segnale in ingresso. In sostanza, l'elaborazione annulla le non-linearità dei driver e dei cabinet, con una risposta di fase coerente ottenuta in precedenza solo da cuffie elettrostatiche open-air con diaframmi di massa estremamente ridotti.

 

"Questo è un diffusore ideale per chi fa musica per film perché si comporta nella stanza come un diffusore cinematografico", continua Powell. "Offre la stessa proiezione dell’ascolto in un dub stage, ma ha anche quel livello extra di qualità audiofila. Bluehorn permette di ascoltare la musica più in profondità e risolvere subito i problemi, sapendo che anche il dub stage non potrebbe offrire quel livello di precisione. È veramente il meglio di entrambi i mondi".

 

Nel suo lavoro cinematografico, Powell ha utilizzato i sistemi Bluehorn per il missaggio della colonna sonora di Jason Bourne, l'ultimo thriller della saga che ha come protagonista Bourne e attualmente sta lavorando alla colonna sonora per un altro film d’animazione, i Ferdinand. Altri compositori e mixeristi di colonne sonore hanno utilizzato il sistema Bluehorn per i loro progetti, mentre Powell si è affidato ad esso per registrare e mixare le proprie registrazioni musicali classiche — il “Prussian Requiem Oratorio” e “The Prize Is Still Mine” con orchestra e coro gospel — e per mixare la colonna sonora del compositore Eric Whitacre per una prossima presentazione IMAX.

 

"Quell’incredibile livello di chiarezza di Bluehorn rende più facile analizzare il mix, anche se questi non sono diffusori da ascoltare per raggiungere il massimo appagamento personale", ammette. "Senti quello che è giusto nella musica, ma avverti anche ciò che è sbagliato per poterlo risolvere. Ed è proprio questo il punto chiave del monitoraggio, giusto?"

 

Bluehorn è stato chiamato così per via delle guide d’onda ad alta frequenza, i cui prototipi furono verniciati in azzurro durante i test per distinguere rapidamente i nuovi sistemi dagli altoparlanti Acheron® Designer utilizzati nella stessa stanza per il confronto.

 

I professionisti del suono che desiderano provare il sistema Bluehorn nella mixing room di Bear's Lab presso Meyer Sound a Berkeley possono contattare Tim Boot (tboot@meyersound.com).

 

 

A PROPOSITO DI MEYER SOUND

Meyer Sound si prodiga da sempre per elevare il dialogo globale sul suono e diffondere una maggior consapevolezza sull’importanza di come sentiamo ed ascoltiamo. Un approccio collaborativo incentrato sui risultati guida la filosofia aziendale, dove il pensiero creativo, l'artigianato e la tecnologia d'impresa sono strettamente interconnessi. Con uffici e distributori autorizzati in tutto il mondo, Meyer Sound progetta e realizza tutti i prodotti presso la sua sede di Berkeley, in California, sottoponendoli a controlli di qualità e test rigorosi. Dalla fondazione dell’azienda da parte di John ed Helen Meyer nel 1979, la ricerca in campo acustico e lo sviluppo dei prodotti condotti a livello scientifico hanno fruttato a Meyer Sound più di 100 brevetti statunitensi ed internazionali e numerosi riconoscimenti. Meyer Sound è un marchio registrato della Meyer Sound Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

 

 

 

Meyer Sound su Facebook: http://www.facebook.com/meyersoundlabs

 

Meyer Sound su Twitter: http://twitter.com/meyersound 



giovedì 26 ottobre 2017






 
 
Powered By Linear Sound Division Eko Music Group Via O. Pigini, 8 Z.I. Aneto 62010 Montelupone (MC) - Italy P.I. 00992240432